Finisce nella piscina dei ‘grandi’: gravissima una bimba di 5 anni

Soccorsi in eliambulanza (Youtube)

Si è sfiorata la tragedia oggi al parco termale Villa dei Cedri, a Colà di Lazise, nel veronese, dove una bambina di 5 anni ha rischiato l’annegamento e ora è ricoverata in gravi condizioni. La piccola è stata immediatamente soccorsa dal personale del parco che l’ha tirato fuori dalla vasca. A quel punto è intervenuto il personale medico-sanitario del 118 che ha trasportato in eliambulanza la piccola ferita in ospedale, a Borgo Trento. In una nota l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona ha precisato che la prognosi è riservata.

Non è chiaro quanto la bambina sia rimasta sotto acqua, quindi solo nelle prossime ore sarà possibile verificare l’entità dei danni che ha riportato. La bambina, che da quanto si apprende sarebbe di nazionalità italiana, per cause tutte da verificare, è passata dalla piscina dei piccoli a quella dei grandi, trovandosi improvvisamente in un metro e mezzo d’acqua. A dare l’allarme, oggi pomeriggio intorno alle 14:30, sono stati altri bambini, che l’hanno vista galleggiare. La bimba è stata rianimata sul posto, prima del trasporto al nosocomio in codice rosso. Al momento non si conoscono ulteriori particolari sulla vicenda e i familiari della piccola stanno vivendo ore di angoscia e ansia.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

GM