Stroncata da un malore, giovane mamma si spegne a 21 anni

Raffaella Di Martino (Facebook)

Raffaella Di Martino, giovane mamma di 21 anni, è deceduta ieri mattina al pronto soccorso del Moscati di Aversa per un malore improvviso. La ragazza, di Casaluce, nel napoletano, che ha un bimbo di pochi mesi e sposatasi solo un anno fa con Salvatore, ha avuto un mancamento intorno alle 8 del mattino, mentre si trovava nella sua abitazione. A quel punto, il marito ha chiamato il padre della giovane, Giuseppe Di Martino, noto a tutti in paese per essere il Presidente da tanti anni del prestigioso “Club Napoli Amore e Fede Casaluce”.

Così è partita la corsa in ospedale, ma nonostante i tentativi dei sanitari di rianimarla anche con l’utilizzo di un defibrillatore, Raffaella Di Martino è spirata, stroncata da un infarto fulminante. Sotto accusa finisce ora una dieta dimagrante che la 21enne stava seguendo, ma i medici smentiscono al momento che vi siano connessioni. Intanto, per fare chiarezza sul decesso della giovane è stata disposta sul suo corpo l’autopsia.

Raffaella Di Martino viene descritta come “una ragazza allegra, ilare, solare, vivace, che metteva di buon umore, che amava la vita e che aveva ancora tanto da vivere, molto stimata e amata da parenti, amici e conoscenti”. Tanti i messaggi per ricordarla, uno di questi dice: “Quello che ti e successo e atroce non si può morire così giovane eri un fiore hai lasciato un vuoto a tutti noi veglia su tuo marito e tuo figlio e su tutta la tua famiglia riposa in pace Angelo bello”.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

GM