Paura a Milano, passanti falciati da un’auto impazzita

(Websource)

Attimi di panico a Milano. Tre persone stavano attraversando la strada all’angolo tra via Melchiorre Gioia e via Sassetti, all’altezza della fermata della metropolitana Gioia. La strada era libera, ma improvvisamente è accaduto qualcosa. Dal nulla è sbucata un’Audi A3 che anziché rallentare ha accelerato a tutto gas travolgendo in pieno i tre pedoni. Tra i tre feriti la più grave è una donna di 43 anni. Trasportata d’urgenza all’ospedale Niguarda ha riportato una frattura alla gamba e un grave trauma al torace. Non sarebbe in pericolo di vita, ma la sua prognosi rimane riservata. Un uomo di 47 anni ha invece riportato importanti traumi alla testa e alle gambe. Solo alcune escoriazioni infine per un ciclista 47enne.

Alla guida dell’auto impazzita c’era un uomo di 85 anni che ha rifiutato la visita in ospedale dicendo di non averne bisogno. E proprio mentre veniva visitato dai sanitari giunti sul posto avrebbe fatto la confessione sull’accaduto: “Volevo frenare, ma ho sbagliato pedale. Ho schiacciato l’acceleratore e non ho più controllato l’auto”. La sua A3, dopo aver travolto i tre passanti, ha finito la propria corsa contro un’auto in sosta, dopo aver divelto un paletto di granito e aver travolto una grossa moto Bmw parcheggiata sul marciapiede.


TUTTE LE NEWS DI OGGI

F.B.