Modella in bancarotta sposa miliardario nigeriano: il matrimonio è da sogno

(Websource / Dailymail)

Un matrimonio da sogno quello della modella iraniana Naza Jafarian con l’ereditiero nigeriano Folarin Alakija. Naza è nata in Iran, ma da diversi anni si è stabilita nel Regno Unito. Dopo aver preso una laurea in ingegneria biomedica all’università di Manchester, è diventata celebre facendo la modella e frequentando nientemeno che un membro della famiglia Kardashian. Siamo certi che i due si siano sposati per amore, ma di sicuro il patrimonio che Folarin è destinato ad ereditare (circa 2,1 miliardi di dollari) non le dispiacerà, dato che la sua famiglia è in bancarotta. La madre dopo il fallimento del suo secondo matrimonio si è ritrovata in mezzo ad una strada e ora vive in una casa del Cheshire, Inghilterra, di proprietà di un’associazione locale che si occupa di dare alloggio a chi non può permetterselo. Come se non bastasse il fratello minore Sam è stato recentemente pizzicato mentre guidava strafatto di cocaina e condannato a 6 settimane di carcere, 12 mesi di sospensione della patente, libertà vigilata per 4 mesi e 20 giorni di riabilitazione. Un background decisamente diverso da quello del marito, rampollo della famiglia Alakija che ha studiato geografia all’Imperial College di Londra. Per rendere l’idea, basti pensare che mentre la madre di Naza finiva in mezzo ad una strada, quella di Folarin rubava ad Oprah Winfrey lo scettro di donna di origini africane più ricca del mondo. Una donna che si è fatta da sola, Folorunsho Alakija, cominciando a lavorare come segretaria prima di studiare moda a Londra per poi tornare in Nigeria e lanciare il proprio marchio Supreme Stitches. Poi la decisione di investire nel petrolio fondando la Famfa Oil e la nascita di un vero e proprio impero finanziario.

Un matrimonio esagerato

Per il matrimonio del figlio non ha badato a spese: un milione di rose bianche per decorare secondo le indicazioni dell’artista Jeff Leatham (uno capace di chiedere 250.000 euro per un’installazione e con clienti del calibro di Madonna, Oprah Winfrey e Tina Turner) e la performance della popstar Robin Thicke (quello di Blurred Lines ndr) costata oltre 150.000 euro. Il tutto a Blenheim Palace (casa ancestrale di un certo Sir Winston Churchill), dimora affittata anch’essa per oltre 150.000 euro. Ma non è tutto: oltre 200.000 euro sono stati spesi per la pavimentazione in marmo con le iniziali in oro degli sposini. La torta nuziale, adornata da centinaia di rose e colombe di ghiaccio, è stata creata dall’Elizabeth’s Cake Emporium, il cui nome dovrebbe suggerire il tipo di clientela e di conseguenza i prezzi. Alta tre metri e mezzo, è costata più di 10.000 euro. Aggiungete un pasto regale e dei fuochi d’artificio ed ecco che il costo totale del matrimonio schizza verso l’alto. Di sicuro si oltrepassa il milione, ma le stime più autorevoli parlano di 5.

S.L

TUTTE LE NEWS DI OGGI