Schianto atroce, muore Aurora a soli 23 anni

Aurora Belardo (Facebook)

Aurora Belardo è morta poche ore fa all’ospedale di Pescara. La ragazza, residente a Palombaro (Chieti), era rimasta coinvolta in un gravissimo incidente stradale avvenuto nella notte tra sabato e domenica scorsi sulla Fondovalle Sangro, nel territorio di Perano (Chieti). La giovane era alla guida della sua Smart. Vicino a lei un’amica di 22 anni. Intorno a mezzanotte, mentre le due si recavano in direzione monti-mare per raggiungere Vasto, un’auto che proveniva dalla direzione opposta è piombata a tutta velocità addosso alla Smart. Era una Polo Volkswagen guidata da uno studente 19enne di Casoli. Il ragazzo neopatentato, che aveva a bordo una compagna di scuola sua coetanea, ha completamente perso il controllo del mezzo. Pare abbia avuto un colpo di sonno. Lui dice di non essersi reso conto di quello che stava per accadere. I Carabineiri si stanno occupando delle indagini e cercheranno di capire la veridicità del suo racconto.

L’impatto è stato devastante e ad avere la peggio è stata proprio Aurora. Tirata fuori dai vigili del fuoco è apparsa subito grave. Trasportata d’urgenza in ospedale la 23enne ha resistito e combattuto quattro giorni. In queste ore la famiglia ha sperato nel miracolo e proprio ieri era stata organizzata una fiaccolata, una veglia di preghiera per Aurora. La ragazza però non ce l’ha fatta e stamattina è morta. Praticamente illesi la sua amica e i due passeggeri della Polo.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

F.B.