Incendio Londra, due giovani italiani tra i dispersi

     

    (Websource/Facebook)

    Fra le persone disperse in seguito al terribile incendio del grattacielo a Londra figurano anche due italiani, entrambi originari del Veneto. Si tratta della 27enne Gloria Trevisan Camposampiero (PD) e del suo fidanzato Marco Gottardi, coetaneo originario di San Stimo di Livenza (Ve). Tutti e due risiedevano nella capitale inglese per motivi di lavoro ed abitavano al 23° piano dell’immenso stabile andato in fiamme. questa mattina il fratello di Gloria ha preso il primo volo disponibile per l’Inghilterra dopo che la sorella non rispondeva alle sue telefonate prima che il segnale sparisse. Sia Gloria che Marco erano architetti e con loro nel palazzo c’erano anche altre tre famiglie italiane. Il padre di Marco, Giannino Gottardi, ha affermato all’Ansa: “Speriamo che stiano bene, fino all’ultimo istante disponibile siamo rimasti al telefono con loro, poi la chiamata si è interrotta. A chiamarci alle 3.45 è stata la madre di Gloria, così io ho chiamato subito mio figlio. L’ultimo contatto è delle 4:07”. La Farnesina ha informato l’uomo via telefono alle 19:30 che Marco e Gloria non risultano tra le persone ricoverate negli ospedali di Londra. Fonti ufficiali confermano che le vittime sarebbero numerose. L’ultimo aggiornamento da parte della polizia parla di 12 vittime accertate.

    E la cugina di Marco, Pamela Pizziolo, ha rivolto su Facebook un appello in lingua inglese per chiedere di essere contattata da chiunque abbia visto il ragazzo e la compagna.

    S.L.

    TUTTE LE NEWS DI OGGI