Fugge coi 6 figli poi si accorge di averne solo 4

(Carl Court/Getty Images)

Il dramma della Grenfell Tower di Londra prosegue. Il numero ufficiale delle vittime è salito a 12, ma come fanno sapere le autorità inglesi è destinato a crescere ulteriormente in maniera piuttosto drammatica. Tra le tante storie che emergono fa impressione quella di questa madre di sei figli che ha tentato la fuga dal 21esimo piano. La donna fuggiva dalle fiamme e dall’odore acre sempre più insopportabile del fumo. Era convinta di aver portato in salvo tutta la sua famiglia, ma solo quando ormai era troppo tardi per tornare indietro in quell’inferno di fuoco si è resa conto di avere con sè solo quattro dei suoi sei figli. Un dramma inimmaginabile, una delle tante storie di disperazione di chi abitava quel grattacielo residenziale di North Kensington.

In quell’inferno c’erano anche due famiglie italiane con bambini piccoli. Di loro ancora non si sa nulla e più passa il tempo più si teme il peggio. Ne ha parlato Beatrice Antonini dell’agenzia immobiliare Real Estate Genius ai microfoni di Radio 24: “Nella torre abbiamo cinque appartamenti affittati e alcuni clienti sono italiani, in particolare sono due famiglie italiane con bambini. Al momento non abbiamo saputo niente di loro.  Non sappiamo cosa sia successo e mi sto recando sul posto per avere maggiori informazioni e sapere se i miei clienti stanno bene”.

F.B