Grenfell Tower, un residente descrive le terrificanti scene che ha visto

Grenfell Tower
(Adrian Dennis/AFP/Getty Images)

Una Londra ancora sconvolta dai recenti attentati, ha dovuto sopportare un altro brutto colpo: l’incendio della Grenfell Tower. Un residente è scoppiato in lacrime in diretta tv, mentre raccontava di un uomo che ha lanciato i figli dalla finestra durante l’incendio del Grenfell Tower. Mahad Egal, che viveva nel grattacielo di 24 piani a North Kensington, ha descritto le scene come “veramente, veramente terrificanti”, dicendo che i residenti “ne hanno viste molte”, poi è scoppiato a piangere. Egal è stato consolato dalla presentatrice di BBC News, Victoria Derbyshire, in quanto l’uomo non riusciva a completare la commovente intervista. “Era davvero, davvero, terrificante. C’era un uomo che ha lanciato due suoi figli dalla finestra. Abbiamo visto di tutto. Abbiamo visto soffrire famiglia, amici, vicini di casa..”, ha detto Egal.

Altri testimoni hanno visto persone saltare dal palazzo e urlare aiuto. “Ho visto una persona lanciarsi, un’altra donna che teneva il suo bambino fuori dalla finestra..sentivo urla, io urlavo di scendere e le voci rispondevano che non potevano lasciare l’appartamento perchè il fumo era troppo denso nei corridoi”, ha detto un testimone. La polizia ha confermato la morte di 6 persone a causa del terribile incendio che ha inghiottito gli appartamenti mercoledì. 74 i feriti, trasportati in 6 diversi ospedali della capitale inglese, 200 i pompieri che hanno coraggiosamente combattuto contro le fiamme.

La causa dell’incendio

Il Grenfell Action Group, un comitato di cittadini costituitosi per chiedere la messa in sicurezza dell’edificio, aveva già sollevato il rischio di “un evento catastrofico” mesi fa, ricevendo indifferenza da parte delle istituzioni. Nel 2013 infatti un incidente simile era stato evitato per un soffio, a seguito di un problema all’impianto elettrico. La causa dell’incendio non è ancora nota ma, anche sulla base di queste informazioni, il Telegraph riporta diverse teorie: una fuga di gas, il frigorifero difettoso di un inquilino, il rivestimento esterno del grattacielo, l’impianto elettrico difettoso, l’assenza di un sistema antincendio e di uscite di sicurezza.

Lavinia C.