Scontro tra due auto e un camion: ancora caos sull’A4

(repertorio, Vigili del fuoco)

Traffico in tilt stamattina lungo l’autostrada A4, a causa di un incidente che ha coinvolto diversi veicoli, provocando fino a 10 chilometri di coda. Al momento si procede a rilento in entrambe le direzioni di marcia tra San Giorgio e Udine nord, mentre è stato chiuso il casello di Udine Sud in entrata. Disagi alla viabilità con auto imbottigliate nel traffico anche in tangenziale. L’incidente che ha mandato ancora una volta in tilt il traffico è avvenuto intorno alle 6 e 15 del mattino, nel tratto Palmanova – San Giorgio di Nogaro, poco dopo l’area di servizio di Gonars, in direzione Venezia. Sono rimasti coinvolti due autovetture e un mezzo pesante. Per fortuna, nessuna conseguenza seria ma solo due feriti lievi.

Solo nell’ultimo mese, sono state diverse le occasioni in cui il traffico sull’A4 è andato in tilt per incidenti: qualche giorno fa, nel tratto compreso tra svincolo di Padova Est e l’allacciamento con l’autostrada A13 Bologna-Padova in direzione Venezia, ha preso fuoco un pullman di tifosi della Fortitudo Bologna, storica squadra di basket emiliana. Il primo giugno, intorno all’ora di pranzo sul tratto Cessalto-San Stino in provincia di Treviso si è verificato un grave incidente, un violento tamponamento che ha coinvolto un autoarticolato che trasportava azoto e altri due tir.

Qualche giorno prima, un violento scontro tra due camion è avvenuto nel tratto tra Rho e la Barriera Milano Ghisolfa. A metà maggio, a quattro mesi dal tragico incidente che ha coinvolto un pullman pieno di studenti, causando 16 vittime e 39 feriti, un autobus con venti bambini di quinta elementare ha preso fuoco all’altezza di Marcallo con Casone, nel Milanese. Infine, qualche giorno prima, un tir fuori controllo ha sbandato violentemente mentre viaggiava in direzione Milano e ha invaso per la corsia di marcia opposta andando a travolgere le auto che giungevano in quel momento.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

GM