In moto senza casco, tenta di corrompere i Carabinieri

(Websource)

Incredibile quanto accaduto a Barletta ieri sera. Un uomo di 50 anni è stato fermato da una pattuglia dei Carabinieri mentre viaggiava sul suo motorino. I militari lo hanno sorpreso senza casco in testa e per questo motivo gli avrebbero dovuto comminare una sanzione. Consapevole del proprio errore l’uomo, anziché scusarsi, ha pensato bene di passare al “contrattacco”. Quando i Carabinieri gli hanno chiesto i documenti lui ha tirato fuori 50 euro dal portafogli, li ha offerto ai militari chiedendo loro di “sistemare così la cosa”. Peccato che con questa azione abbia solo peggiorato le cose. Infatti i due uomini di leggi, giustamente integerrimi, lo hanno tratto in arresto immediatamente per istigazione alla corruzione di pubblico ufficiale. Inoltre hanno sottoposto il suo scooter a fermo amministrativo e provveduto all’elevazione di salatissime multe per guida senza casco e per mancata revisione del veicolo. Il 50enne adesso si trova agli arresti domiciliari.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

F.B.