Attentato kamikaze a Bruxelles

(Twitter)

Europa ancora sotto attacco terroristico. Un’esplosione e alcuni colpi d’arma da fuoco sono stati uditi all’ingresso della stazione centrale di Bruxelles, non lontano dalla Grand-Place. A riferirlo sono alcuni media locali. Diverse fonti e testimoni oculari parlano di un uomo “sospetto” che avrebbe tentato di entrare in stazione con una cintura esplosiva. A quanto si apprende la polizia lo ha in qualche modo “neutralizzato”, ma non l’ha ucciso.

Pierre meys, portavoce dei vigili del fuoco di Bruxelles, ha confermato a Rtl l’esplosione ma non ha rilasciato ulteriori dettagli sulla vicenda. Nel frattempo, non appena è scattato l’allarme terrorismo, sia la Gare Central che la Grand Place sono state evacuate. La polizia adesso parla di situazione sotto controllo senza dare altre indicazioni su ciò che è accaduto. Le linee 1 e 5 della metropolitana restano chiuse.

Tutti abbiamo ancora ben presente ciò che accadde il 22 marzo 2016 nella sala check-in del terminal A dell’aeroporto di Bruxelles. La morte e la distruzione arrivarono già nel cuore dell’Europa e il video che vi proponiamo qui sotto ricorda quei terribili momenti che ora in qualche modo Bruxelles sta rivivendo.