Uccisa dalla bomboletta della panna montata

Un’incredibile incidente domestico ha causato la morte di una nota blogger francese, Rebecca Burger, 33 anni, appassionata di fitness, e seguita da migliaia di fan su Instagram. A causa la sua morte è stata l’esplosione tra le sue mani di una bomboletta per montare la panna. Davvero assurdo. Il tutto è avvenuto negli scorsi giorni nella sua casa alle porte di Mulhouse, in Francia. L’esplosione della parte superiore della bomboletta l’ha ferita gravemente al petto, provocandole un arresto cardiaco. I soccorsi sono stati tempestivi, ma la giovane non ce l’ha fatta ed è morta il giorno dopo. La triste notizia è stata data dalla famiglia, con un post proprio sul suo account Instagram. Rebecca Burger aveva lanciato anche un sito web e un canale Youtube, con 153mila follower su Instagram e 55mila fan su Facebook. Davvero seguitissima e molto amata. Qualcuno della sua famiglia ha messo in guardia dal pericolo dei dispositivi, pubblicando il modello dell’arnese esploso. “Ecco un esempio della bomboletta per la crema chantilly esplosa e che ha colpito al petto Rebecca, causandone la morte. Non usare questo tipo di utensile a casa. Decine di migliaia di arnesi difettosi sono ancora in circolazione”.

M.O.

TUTTE LE NEWS DI OGGI