5 morti folgorati in un acquapark: 3 sono giovanissimi – VIDEO

(Websource / Mirror)

Cinque persone – tra cui tre ragazzini di 12, 15 e 17 anni – sono morte folgorate in un parco acquatico ad Akyazi, nel nordovest della Turchia. Secondo le prime ricostruzioni dell’incidente, i tre minorenni sono stati raggiunti da una scossa elettrica mentre facevano il bagno in una piscina. Il gestore del parco e suo figlio si sono tuffati in acqua nel tentativo di salvarli. Solo in un secondo momento gli addetti della struttura hanno staccato la corrente. Tutti e cinque sono poi stati trasportati in ospedale ma purtroppo non ce l’hanno fatta. Il loro cuore, come riferisce il Daily Sabah, si era fermato a causa dello shock elettrico.

Tutte e cinque le vittime sarebbero turche. Anche una sesta persona è stata condotta in ospedale a causa delle ferite riportate, secondo quanto riportano fonti locali. E le autorità turche hanno subito aperto un fascicolo d’indagine per fare chiarezza sulle causa esatte dell'”incidente”. I tre minorenni rispondono ai nomi di Gokay Yildirim, 12 anni, Nurullah Unluturk, 15, e Mert Kalic, 17. Il manager della struttura è invece Mehmet Kaya, 58 anni, morto come detto assieme al figlio Kadir Kaya, 30. Una delle foto che vi proponiamo mostra i soccorritori intenti a rianimare le vittime prima della corsa in ospedale. Va da sé che la vicenda ha scosso gli altri frequentatori della struttura e gli abitanti dei paraggi, molti dei quali sono accorsi all’ospedale di Akyazi per seguire da vicino gli sviluppi della stessa. Akyazi, con circa 45.000 abitanti, si trova a 160 km a est di Istanbul.

EDS