Gessica Notaro torna al passato: “Lui si che mi ama”

(Facebook)

Gessica Notaro, la 28enne di Rimini sfregiata al volto con l’acido gettatogli addosso dall’ex ragazzo Edson Tavares, 39enne di Capo Verde, sta affrontando il lento e faticoso cammino per tornare ad una vita normale. Ieri la giovane è tornata all’acquario di Rimini dove lavorava fino al giorno della terribile aggressione, il giorno in cui la sua vita cambiò per sempre. In quel luogo, in mezzo ai suoi amici leoni marini Gessica ha ritrovato almeno per qualche ora la serenità perduta. Infatti la ragazza ha pubblicato sui social network una foto mentre accarezza e abbraccia uno dei leoni marini con questa didascalia: “La mia forza? Eccola qua…”.

E sempre dall’acquario è arrivata poi un’altra foto insieme al suo attuale fidanzato. Molto significativa la didascalia: “Vi presento, come direbbe una mia cara amica, l'”Uomo della Luce”. Colui che in questo percorso così doloroso e impervio non ha mai smesso di tenermi la mano. E che con grande amore mi ha fatto capire che per lui, nonostante tutto quello che è successo, resto sempre la Donna più bella del mondo. Ecco amiche, questo é l’ uomo che ognuna di noi dovrebbe avere al proprio fianco. Sempre”.

Gessica è stata recentemente e per l’ennesima volta operata all’occhio sinistro, quello rimasto lesionato dal’acido. I medici hanno detto di sperare di riuscire a salvarle l’occhio, ma la situazione, anche dopo 6 ore di sala operatoria, non è affatto semplice. “Gessica ieri stava già un po’ meglio, sta cercando di reagire come sempre. È una leonessa – racconta il suo agente, Mauro Catalini –. Anche se l’intervento è andato bene, non si sa se e come potrà recuperare la vista. I medici in questo momento non si sbilanciano, anche perché Gessica si dovrà sottoporre a nuove cure e probabilmente anche ad altre operazioni”.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

F.B.