Napoli ‘a luci rosse’: ancora scene hot per strada – VIDEO

(ritaglio video)

Ancora un video che mostra scene hot per le strade di Napoli, dopo quello del rapporto orale consumatosi in piazza San Domenico, in pieno centro storico, lo scorso venerdì. Le nuove immagini mostrano scene di sesso al lido Mappatella: due giovani, infatti, mettono in atto un amplesso del tutto incuranti del fatto che la zona sia frequentata da passanti e bagnanti in cerca di refrigerio. Il nuovo episodio è stato segnalato dallo speaker radiofonico Gianni Simioli tramite un ascoltatore della ‘Radiazza’, una delle trasmissioni cult delle radio locali napoletane. Anche stavolta il video bollente è divenuto virale.

Nel frattempo, l’altra sera sarebbero stati fermati i protagonisti del primo video. In base ad alcune testimonianze, alcune moto della polizia di Stato e dei falchi hanno accerchiato due ragazzi, a quel punto alcuni iniziano a chiedere spiegazioni sull’accaduto e inizia a trapelare che i giovani fermati sono i protagonisti del video che prima ha iniziato a circolare tra i gruppi Whatsapp, poi qualcuno ha preso a postarlo su Youtube e nel giro di poco detto è stato così visto da centinaia di migliaia di persone.

Il fermo si sarebbe protratto per circa 40 minuti e la ragazza – di nazionalità uruguaiana – appariva visibilmente spaventata e turbata, tant’è che in sua difesa intervengono residenti, anziani e alcuni attivisti dell’Ex Opg di Napoli. La polizia spiega che si tratta di un controllo di routine, ma i testimoni spiegano che la ragazza è stata portata via da una volante, mentre il giovane è stato soltanto identificato.