Vincono 108 milioni alla lotteria, ma vivono nel terrore

Websource: Daily Mail.co.uk

Una coppia di sposi che nel 2014 si è assicurata una vincita milionaria alla lotteria (108 milioni di euro) ha raccontato di vivere nel terrore dopo che quattro uomini si sono introdotti in casa loro per cercare di rapinarli. Il tentativo di furto a casa Trotter si è verificato la scorsa domenica, degli uomini in maschera si sono introdotti nel loro vialetto ed hanno cercato di entrare in casa, per poi scappare quando la padrona di casa li ha affrontati dicendo loro che presto sarebbe arrivata la polizia.

I due fortunati sposi, Neil Trotter e Nicky Ottaway, hanno vinto alla lotteria nel marzo del 2014 (la quarta più grande vincita avvenuta in Gran Bretagna). L’anno successivo hanno deciso di cambiare casa, comprando un appartamento da 5 milioni di sterline a Cowden (Kent, Inghilterra). Lo scorso anno, per tutelarsi da eventuali furti, la coppia aveva innalzato una rete con filo spinato suscitando i malumori dei vicini di casa, i quali si lamentavano del fatto che la barriera impediva loro di accedere ad un passaggio che avevano utilizzato per 40 anni.

La rete non ha impedito ai ladri di entrare nel vialetto di casa e cercare di forzare la serratura della porta. Il rumore della tentata effrazione, però, ha svegliato Nicky, la quale ha prontamente chiamato la polizia ed affrontato gli uomini mascherati, che sono scappati a bordo di un 4×4. La polizia ha cercato a lungo il veicolo con un elicottero, ma la ricerca dei sospetti è stata vana.

Un portavoce della polizia di Kent ha spiegato ai quotidiani locali che quattro uomini hanno provato a rubare in casa dei Trotter e che stavano scappando a bordo di un 4×4 con il volto coperto da un passamontagna. Quindi ha chiesto ai cittadini di riferire eventuali avvistamenti alla polizia. Al momento non ci sono stati arresti, ma la polizia di Kent ha promesso ai Trotter che l’indagine è aperta e presto i colpevoli verranno presi.

Websource: Mirror.co.uk

F.S.