La coraggiosa decisione della sposa mollata all’altare

Nadia Murineddu (foto dal web)

Una donna di Sorso, in provincia di Sassari, Nadia Murineddu avrebbe dovuto vivere il suo giorno più bello, quello in cui il sui promesso sposo aveva preso l’impegno di una vita, per l’appunto quello di prenderla in moglie. Ma il matrimonio è saltato proprio a causa sua, con la povera 39enne mollata proprio sull’altare. Nonostante ciò, la nostra eroina non si è persa d’animo e ha comunque deciso di portare parenti ed amici al ristorante, pur non essendoci nulla da festeggiare. A quanto pare l’uomo che ha mancato clamorosamente alla propria promessa sarebbe un militare di 24 anni, che ha ritenuto forse di non essere pronto a sopportare tanta responsabilità al punto da non presentarsi in chiesa. Eppure il ricevimento non è stato annullato, e Nadia Murineddu ha superato la comprensibile tristezza portando tutti al ricevimento. Visto che era tutto prenotato, perché rinunciare a quel punto? All’inizio era anche partita una sorta di caccia all’uomo, con addirittura i Carabinieri mobilitati nella ricerca del 24enne nel timore che gli fosse accaduto qualcosa. Alla fine il fedifrago è stato scovato nella caserma dell’Arma ad Alghero, il tutto mentre altrove gli invitati sedevano a tavola senza niente da festeggiare.

TUTTE LE NEWS DI OGGI