Terribile incidente in Salento: muore giovane madre

(Websource / archivio)

Tragico incidente in Puglia, dove ieri sera sulla Nardò-Avetrana, poco distante dalla pista di collaudo Porsche, una giovane madre ha perso la vita in un incidente stradale. La 31enne, originaria del brindisino, ha avuto la peggio nello schianto frontale che ha visto coinvolte una C3 e una Polo. La donna viaggiava assieme al compagno ed al figlioletto, entrambi ricoverati in gravi condizioni, mentre è uscito illeso dall’incidente il conducente dell’altra vettura. Inutile l’intervento immediato di diversi mezzi di soccorso, nonostante i ripetuti tentativi di rianimare la 31enne non c’è stato niente da fare. Ancora da accertare le cause dell’incidente, sul quale stanno indagando i Carabinieri.

E questo è solo l’ultimo di una serie di gravi incidenti che hanno macchiato di sangue le strade italiane, con la giornata di ieri che è stata veramente nefasta in questo senso: aveva destato scalpore la vicenda dell’attore Domenico Diele, reo di aver investito ed ucciso una 48enne sotto l’effetto di stupefacenti due notti fa.

Una 24enne invece ha perso la vita in provincia di Nuoro nella notte tra sabato e domenica, nel sinistro sono rimasti gravemente feriti altri tre ragazzi.

Altro scontro mortale sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria, sul tratto nei pressi di Laino Borgo. Quattro persone sono morte, tra le quali un bambino di 8 anni.

Ed a Biandrate, in provincia di Novara, un tir ha investito un ciclista 56enne trascinandolo per diversi metri per poi ucciderlo.

S.L.

TUTTE LE NEWS DI OGGI