“Ecco cosa succede ad uscire con un nero”

(Websource / Dailymail)

Due afroamericani sono ricercati per aver violentato una donna con l’intento di darle “una lezione sull’uscire con dei neri”. Justin Akeen Fedrick, 27 anni, e Keon Dellshai Gordon, 26, sono ricercati dallo scorso 22 giugno per quanto avvenuto a Clermont, Florida. Secondo la polizia i due sarebbero armati e pericolosi: con loro c’era un terzo uomo, il 32enne Rodney Cooper, che è rimasto di guardia davanti alla stanza nella casa in cui la donna è stata violentata. Pare che la vittima si trovasse già all’interno dell’abitazione quando Cooper l’ha spinta all’interno della stanza in cui è avvenuto lo stupro, ma non è chiaro se fosse parte del gruppo o se sia stata in qualche modo adescata. Il quotidiano locale “The Orlando Sentinel” riporta di aver visionato un rapporto della polizia dal quale si evince che i due volessero impartire alla donna una lezione: “Ecco cosa succede quando hai un appuntamento con un nero” – avrebbero detto durante lo stupro, aggiungendo anche che “La prossima volta sarà 10 volte peggio”. Dopo la violenza, la ragazza è stata lasciata da sola nella stanza ed è riuscita a scappare, ad allertare il proprio fidanzato e ad essere soccorsa dalla polizia chiamata proprio dal ragazzo, preoccupato non solo dallo stato mentale della fidanzata ma anche dal “copioso sanguinamento” del suo corpo. Cooper è stato arrestato e rilasciato dietro cauzione di 50.000 dollari il giorno dopo, mentre degli altri due individui, già noti alle forze dell’ordine, al momento non vi è traccia.

S.L

TUTTE LE NEWS DI OGGI