Bimba malata di tumore “sposa” il suo amichetto

I due “sposini” (The Sun)

La piccola Eileidh Paterson, una bimba scozzese di soli 5 anni, ha dovuto fare le cose in fretta e pochi giorni fa si è “sposata” in una cerimonia da favola con il suo amico del cuore Harrison Grier, 6 anni. Questo purtroppo era il suo ultimo desiderio. La bimba infatti è malata terminale di cancro, un neuroblastoma che l’ha colpita quando aveva due anni. Le speranze di salvarla sono venute meno nel corso di questi anni fino all’annuncio tremendo dei medici che hanno detto alla famiglia che per la loro piccola non c’era più nulla da fare. Da qui, dalla disperazione di un tragico viaggio senza ritorno, è nata l’idea di realizzare il suo desiderio più grande, quello di sposare il suo amichetto.

«Quando ci hanno detto che era in fase terminale – ha spiegato la mamma Gail a CBS News – abbiamo deciso di fare una lista delle cose che avrebbe voluto fare, per costruire quanti più ricordi possibile. E in cima alla lista c’era proprio il suo Harrison”. I due bimbi con tutti gli invitati sono stati portati a Disneyland Paris e in un contesto da favola, lei con il velo e il vestito da principessa, lui col costume tradizionale scozzese. «Harrison non fa che dire che la ama e che vuole sposarla», ha raccontato Stephanie, madre del promesso sposo, felice di poter regalare un sorriso a quella bimba così dolce e così sfortunata.

La piccola insieme a sua mamma

F.B.