Sposa distrugge l’album di nozze: “Mi faccio schifo”

Websource: Mirror.co.uk

Il giorno del matrimonio è quello più atteso da tutte le donne del mondo e dovrebbe essere quello più bello della loro vita, ma non è detto che sempre sia così. Di sicuro non è stato così per Debbie Dyson-Fussey, donna inglese di 36 anni residente ad Hull: nel periodo in cui si è sposata Debbie pesava 165 chili e quando ha visto l’album delle nozze ha deciso di gettarlo via e mettersi a dieta per ricelebrare le nozze.

La donna ha raccontato al quotidiano britannico ‘Mirror’ che il periodo precedente al matrimonio era entrata in crisi per il suo peso; prima di allora viveva nella negazione, si ripeteva spesso “Non sono così grassa”, ma quando è andata insieme al futuro marito al negozio di abiti da sposa e le hanno detto che non avevano nessun vestito per lei si è resa conto di quanto fosse eccessivo il suo peso.

L’accettazione della sua dipendenza da cibo e la consapevolezza del suo peso eccessivo l’hanno resa scontenta e fatta andare all’altare arrabbiata: “L’ho semplicemente odiato, ho passato tutto il tempo a piangere, quello che doveva essere il giorno più bello della mia vita è stato il peggiore”. Debby spiega che il momento peggiore è stato quello delle fotografie: “Quando sono arrivati i fotografi li ho odiati tutti. Paul (il marito) mi diceva che ero carina, ma io gli rispondevo che non lo ero, che ero disgustosa”.

Archiviato il giorno del matrimonio la crisi sembrava passata, ma quando è arrivato il book fotografico Debby è crollata nuovamente ed ha deciso di distruggerlo. Da quel giorno in poi si è messa a dieta e in nove mesi ha perso 76 chili arrivando a pesarne solamente 88. Adesso si sente in forma ed è pronta a ricelebrare il matrimonio affinché questa volta sia finalmente il giorno più bello della sua vita, quello da ricordare con un book fotografico.

F.S.