Parigi, un’altra auto sulla folla

(LUDOVIC MARIN/AFP/Getty Images)

Un uomo ha provato a travolgere delle persone radunate davanti ad una moschea di Creteil, in piena zona delle banlieu di Parigi. L’individuo ha agito di sua spontanea iniziativa provando ad investire quanta più gente possibile con un fuoristrada intestato a lui stesso. Testimoni affermano che l’uomo avrebbe urlato di voler vendicare la strage del Bataclan. A rendere pubblico il fatto sono stati la Prefettura e la Polizia della capitale francese, e per fortuna l’episodio non ha portato al ferimento di nessuno, con la vettura che ha soltanto sfondato un muretto. Da quanto si è appreso l’attentatore sarebbe di origine armena ed è stato poi rintracciato in seguito e fermato in casa sua dagli agenti senza opporre resistenza.

Il comunicato della polizia

“Questo giovedì alle ore 18:30 un individuo a bordo di un veicolo 4×4 ha urtato un muretto piazzato a protezione della moschea di Creteil in via Jean Garbin. Gli ostacoli architettonici ivi presenti hanno impedito a questo individuo di perseguire il proprio intento. Nessuno dei fedeli che frequentano abitualmente la moschea è rimasto ferito. L’autore è già stato individuato ed interrogato in casa sua. Michel Delpuech, Prefetto di Parigi, condanna duramente l’accaduto e promette che l’uomo autore del gesto verrà perseguito riconoscendone le responsabilità penali”.

S.L.

TUTTE LE NEWS DI OGGI