Alto solo 29 centimetri è uno degli uomini più bassi al mondo

Websource: Thesun.co.uk

Basori Lal Yadav è un uomo di 50 anni che conduce una vita semplice a Madhya Pradesh (India), che recentemente è diventato noto per la sua condizione insolita: Basori, infatti, è alto solamente 29 centimetri ed è uno degli uomini più bassi del mondo. In un servizio del programma ‘Born Different’ del network britannico ‘Barcroft tv’ la sua vita ci viene presentata da parenti ed amici che hanno imparato ad amarlo e rispettarlo sin dai primi giorni di vita.

La prima a parlare è la sua sorella adottiva, la quale spiega: “Basori non ha genitori, io mi occupo di lui come se fossi sua madre, lo nutro, lo lavo”. La mancanza di un nucleo familiare ed i suoi problemi fisici, senza contare il contesto economico sociale in cui è nato non gli hanno permesso di capire da quale malattia è affetto né, tanto meno, di curarsi. A spiegarlo è lo zio Gopi Lal: “Siamo gente povera, non possiamo permetterci di portarlo da un medico e pagargli delle cure. Vorremmo aiutarlo, ma non sappiamo come”.

Nel video viene intervistato un dottore mandato dal governo che si occupa della cura di tutta la famiglia Lal, il Dr. J.D. Majumdar, questo spiega di essersi occupato anche di Bassori quando aveva dei piccoli malanni, ma che per la sua condizione genetica ci sarebbe bisogno di un medico specializzato in questi casi, poi aggiunge: “Se fosse stato trattato correttamente sin dall’infanzia, adesso sarebbe molto più alto”.

Sebbene le sue condizioni fisiche possano causargli un disagio, Bassori si è sempre dimostrato una persona estremamente gentile ed amorevole. Proprio la sua gentilezza unita al suo sorriso hanno fatto sì che ogni membro del piccolo villaggio indiano lo “Adottasse”. Tutti si prendono cura di lui e ci passano del tempo, dal più piccolo al più grande, ma non si tratta di semplice compassione, come spiega suo nipote Ram Law: “Lui ci ama tutti e noi lo amiamo di conseguenza”.

F.S.