Tragico incidente stradale, morto un carabiniere

Websource/Archivio

Gravissimo incidente stradale nella notte in provincia di Brindisi, nello scontro è morta una persona e ne sono rimaste ferite altre due. Si è trattato di un incidente a catena che si è verificato nella stradale 172 direzione Fasano la cui dinamica è ancora da accertare. Coinvolte nello scontro sono state tre auto: una Opel Astra guidata dalla vittima, una Kia Picanto guidata da una donna (rimasta ferita) e una Bmw condotta da un’infermiere.

Sul luogo dell’incidente sono arrivate diverse ambulanze del 118, i vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni, una volante della Polizia Stradale ed una dei Carabinieri. Purtroppo per il conducente dell’Opel, un carabiniere di stanza a Matera, non c’è stato nulla da fare (Pare sia morto sul colpo), le altre persone coinvolte nell’incidente sono invece state portate in ospedale dove si trovano ricoverate tutt’ora.

La vittima si chiamava Nicola Vittore, aveva 40 anni ed era residente a Sammichele di Bari. Per ragioni non specificate il carabiniere aveva lasciato la famiglia, moglie e due figli piccoli, nella residenza a mare e stava rientrando a casa, quando è rimasto coinvolto nel sinistro ed ha perso la vita sul colpo. I due feriti sono la donna alla guida della Kia Picanto ed il conducente della Bmw: se la prima se l’è cavata con una brutta ferita al braccio, quest’ultimo ha riportato fratture in tutto il corpo e si trova al momento ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Perrino di Brindisi.

I Carabinieri e la Polizia Stradale si sono occupati dell’analisi della scena del sinistro e della gestione del traffico. Ci sono volute diverse ore prima che le forze dell’ordine completassero la loro disanima dell’accaduto e che il traffico tornasse a scorrere normalmente.

F.S.