Sesso con studenti, insegnante condannata a 40 anni di carcere

Websource: Heavy.com

Un insegnante di una scuola per infermieri è stata condannata a 40 anni di carcere per aver fatto sesso con 4 studenti minorenni. L’indagine ai danni di Haeter Robertson è cominciata quando una delle sue vittime ha confessato di aver fatto sesso con lei insieme ad un amico.

Il ragazzo ha raccontato alla polizia di aver preso contatto con la Robertson tramite Snapchat. I due si sono incontrati in chat e la discussione è diventata presto piccante: la donna, dopo aver fatto delle allusioni sessuali, ha rotto gli indugi e lo ha invitato in casa per fare sesso. Lui le ha chiesto se poteva portare un amico e la donna ha acconsentito.

Quel giorno i due ragazzi l’hanno trovata sdraiata sul divano che fumava una sigaretta elettronica. Imbarazzati, erano rimasti fermi a guardarla e lei, senza dire una parola, si è alzata, si è diretta nella camera da letto e con un gesto li ha invitati a seguirla. Una volta arrivati la donna si è denudata e si è concessa al threesome.

La denuncia ha fatto partire un’indagine dalla quale si è scoperto che i due ragazzi non erano le sole vittime della donna: la Robertson aveva avuto rapporti sessuale con altri due minorenni, con loro però si è trattato di una relazione univoca anche se ripetuta. Le prove emerse durante il processo hanno spinto il giudice a condannarla a 20 anni di detenzione per 15 capi di accusa per “Violenza sessuale”  e 6 per “Relazione impropria tra educatore e studente”. A questi ne verranno aggiunti altri 20 per delle prove sopraggiunte, per un totale di 40 anni.

La Robertson è solo l’ultima di una lunga lista di insegnanti che si lascia andare a rapporti sessuali con studenti. Nei mesi scorsi Pamela Stigger, insegnante trentatreenne, era stata sorpresa con due alunni nel retro della sua auto, mentre Jennifer Frechette è stata filmata mentre faceva sesso con un allievo nel letto coniugale.

Websource: Heavy.com