Accecato dai fari bus perde il controllo: 14 morti, 2 bambini

(Archivio/Websource)

Violentissimo è stato l’impatto avvenuto tra un bus e camion in Russia. Il bilancio è davvero drammatico, con quattordici morti, due dei quali erano bambini.
Come ricostruito dalla stampa estera, l’autobus era in viaggio da Samara, sul fiume Volga, a Izhevsk, circa 900 chilometri a est di Mosca. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori della dinamica dell’incidente, sembra che il conducente dell’autobus sia stato accecato dai fari dell’altro veicolo. Così il bus, dopo il terribile impatto con il camion, si è ribaltato e ha preso fuoco.
Entrambi i conducenti dei veicoli in transito sono stati arrestati, come hanno divulgato le forze dell’ordine russe, così come anche il direttore della società di trasporto passeggeri.
Nel nostro Paese invece, nelle ultime ore, tragico è stato il bilancio dell’incidente avvenuto sul litorale pontino, nel quale ha perso la vita una ragazza di venticinque anni. Fortunatamente invece non vi sono state vittime a seguito di un altro violento impatto tra due vetture, avvenuto ieri in provincia di Ferrara.
BC

(Archivio/Websource)