Lutto nel cinema italiano, è morto Paolo Villaggio

(Websource/archivio)

Si è spento Paolo Villaggio, volto amatissimo del cinema italiano. Il decesso è avvenuto a Roma, con il celebre attore genovese ci lascia a 84 anni. Nato nel 1932, Villaggio aveva raggiunto la popolarità assoluta interpretando il personaggio dello sfortunatissimo ragionier Ugo Fantozzi, icona diventata poi estremamente famosa perché rappresentativa del continuo tentativo di riscatto e del rapporto di sudditanza con il potere e la prepotenza della società. Da diverso tempo era malato, tanto da dover essere ricoverato al Policlinico Gemelli negli ultimi giorni. E’ stata la figlia Elisabetta ad annunciarne il decesso scrivendo su Facebook a corredo di una foto di Villaggio in gioventù: «Ciao papà ora sei di nuovo libero di volare».

S.L.