Coccolano per una settimana il corpo senza vita della loro bimba

corpo senza vita
(mirro.co.uk)

Una coppia di genitori, devastatati dalla morte della loro bimba di 7 anni, passano una settimana a coccolare il suo corpo senza vita. La coraggiosa Ellie Cook, aveva solo 6 anni quando le è stato diagnosticato un cancro al cervello che le lasciava 18 mesi di vita circa. In attesa del funerale della piccola, la mamma, Linda, sedeva accanto a lei, durante il giorno, dormiva con lei la notte, le pettinava i capelli e giocava con i suoi giocattoli. “E’ stato davvero importante per noi avere del tempo per dirle addio”, spiega Linda, che è un’impiegata statale. Riflettendo sulle ultime settimane della piccola Ellie, Linda è sicura che la figlia sapesse che stava per morire, in quanto ha creato una commovente “scatola dei ricordi” per i suoi amici, solo pochi giorni prima del suo ultimo respiro.

La piccola ha scoperto di avere un tumore al cervello nel 2010, dopo essere svenuta a casa. “Era una bambina felice e in salute fino a quel momento”, ha detto Linda, “amava la scuola e la street dance. Ma un giorno, a casa, è semplicemente collassata”. E’ stata portata d’urgenza in ospedale e “i dottori sono stati onesti”, racconta la mamma, “hanno detto che i due tumori trovati con la radiografia non potevano essere eliminati a causa della loro posizione”. Le due formazioni maligne si trovavano infatti sul tronco encefalico, il centro di smistamento dei segnali nervosi, collegato anche al cervelletto. Dopo varie settimane di radioterapia, per ridurre la crescita, Ellie si è poi sottoposta a cicli di chemioterapia a casa. Gli effetti collaterali erano tremendamente invasivi: prima è ingrassata a dismisura, poi non voleva più mangiare nulla. “E’ devastante per un genitore vedere la figlia di 6 anni che deve patire tutto questo”.

FOTO

Lavinia C

Tutte le News di Oggi – VIDEO