La “testa di un bambino” in corpo: dopo il taglio col bisturi l’orribile sorpresa – VIDEO

(Websource / Mirror)

Una cisti simile alla “testa di un bambino” da cui fuoriesce un ammasso di denso pus grigio. E’ l’ultima impresa di “Dr Pimple Popper”, documentata da un video capace di mettere in crisi anche gli stomaci più forti. Ma come sempre apprezzatissimo dagli utenti del canale Youtube (che conta oltre 2 milioni e mezzo di iscritti) della nota dottoressa californiana esperta in dermatologia il cui vero nome è Sandra Lee.

Ecco dunque la specialista che, armata di bisturi, traccia una linea netta al centro della cisti epidormoide e poi usa un grosso pezzo di stoffa per assorbire il liquido purulento che erutta come lava. Impossibile non notare una certa somiglianza tra la cisti in questione e il volto di un bambino. Una cisti epidermoide – spiega l’esperta mentre si mette all’opera – è una sacca chiusa che si sviluppa sotto la pelle quando le cellule dell’epidermide si riproducono oltre il confine dell’epidermide stessa, quasi sempre sul viso o sul collo. Di solito cresce lentamente, e inizialmente è molto piccola. Il risultato è una specie di pasta giallastra/bianca composta da cheratina macerata maleodorante. Per lo più asintomatica e indolore, questa cisti può però anche infettarsi. La rimozione comporta non solo lo “schiacciamento” della cisti, ma lo svuotamento dell’intera sacca all’interno della quale si forma: altrimenti è destinata a crescere di nuovo.


EDS