Crollo nel Duomo di Acireale, bimbo di un anno in Rianimazione

(Websource/archivio)

Ieri pomeriggio durante un matrimonio nel Duomo di Acireale calcinacci dell’intonaco si sono staccati dal tetto, poco dentro la chiesa, e sono caduti in testa a diverse persone. Due in particolare, un trentenne con disabilità e un neonato di un anno che era dentro il passeggino sono stati colpiti alla testa. Subito dopo il crollo i due feriti sono stati trasportati in ambulanza al Cannizzaro di Catania. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza la parte sinistra della chiesa nel tratto in cui c’è stato il cedimento dell’intonaco. Agenti del commissariato di Acireale hanno avviato un’indagine. Il parroco del Duomo di Acireale ha fatto sapere che la chiesa è assicurato contro eventuali infortuni. Un’ora dopo l’incidente il matrimonio è stato celebrato.

Ora arriva un preoccupante aggiornamento sullo stato di salute del bimbo. Il piccolo è peggiorato ulteriormente nel corso della notte ed è stato trasferito nel reparto di Rianimazione pediatrica del Policlinico di Messina. Al momento sembra stia lottando tra la vita e la morte. Fuori pericolo invece l’altro ferito che è già stato dimesso dall’ospedale.

F.B.