Defoe saluta Bradley Lowery: il suo post è commovente

(Websource / Twitter @IAmJermainDefoe)

Dopo la tragica scomparsa del piccolo Bradley Lowery, il mondo intero si è stretto intorno alla sua famiglia ma al contempo attendeva con ansia di conoscere la reazione del suo più grande amico, il calciatore Jermaine Defoe. Il 34enne ex attaccante del Sunderland ci ha messo un po’ a metabolizzare la perdita del suo piccolo eroe, poi ha deciso di lasciare un saluto pubblico con un breve ma toccante messaggio postato su Twitter e corredato da un collage di foto che li ritraggono insieme. Queste le parole strappa lacrime che il bomber inglese ha dedicato al suo “migliore amico”.

“Addio amico mio, mi mancherai molto. Averti nella mia vita è stata una benedizione di Dio e ho passato momenti incredibili con te e per questo ne sono grato. Non potrò mai dimenticare il modo in cui mi hai guardato quando ti ho conosciuto per la prima volta, con quell’amore genuino negli occhi. Sto davvero faticando a trovare le parole per esprimere cosa significassi tu per me. Il modo in cui dici il mio nome, i tuoi piccoli sorrisi da superstar davanti alle macchine fotografiche e l’amore che provavo quando stavo con te. Il tuo coraggio continuerà ad ispirarmi per resto della mia vita. Non saprai mai quanta differenza hai fatto per me come persona. Dio ti ha tra le sue braccia, io ti porterò per sempre nel cuore. Dormi bene piccoletto. Il mio migliore amico”.

S.L.

TUTTE LE NEWS DI OGGI