(Websource/metro.co.uk)

Una donna incinta è stata uccisa durante il test che le avrebbe rivelato il sesso del bambino che portava in grembo. L’episodio ha coinvolto nove persone in tutto e la responsabilità è da attribuire ad una persona che ha aperto improvvisamente il fuoco in un attacco improvviso. La polizia gli sta ora dando la caccia utilizzando anche le immagini delle telecamere del circuito chiuso di sicurezza installate nell’ospedale dove si è verificato il tragico episodio, in una struttura clinica dello stato americano dell’Ohio. Tra i feriti figurano anche dei bambini, anche se fortunatamente le forze dell’ordine hanno fatto sapere che non sono in pericolo di vita. Jim Love, portavoce della polizia locale, si augura di ottenere maggiori informazioni possibili sull’autore della strage in tutti i modi, anche su eventuali testimonianze di chi ha assistito all’accaduto: “Questo è uno di quei giorni che vorresti non venissero mai – ha fatto sapere l’uomo – situazioni come queste non dovrebbero mai accadere”.

S.L.

TUTTE LE NEWS DI OGGI