Torturata durante messa nera, la raccapricciante scoperta dei medici

(Websource / Mirror)

Queste orribili immagini ai raggi X mostrano sette spilli, lunghi oltre 5 cm, all’interno del corpo di una bambina di 3 anni torturata durante un rituale di magia nera. E’ successo in India, dove oltre agli spilli nell’addome i medici dell’ospedale ‘SSKM’ di Kolkata hanno potuto constatare la frattura di un braccio nella piccola vittima, che nella giornata di ieri è stata operata. Ora il personale ospedaliero sta cercando di stabilizzarla dal punto di vista psicologico e di aiutarla a far emergere il trauma subito durante la messa nera. Stando a quanto detto dai medici, la madre avrebbe riferito loro che gli spilli erano nel corpo della piccola da almeno 15-20 giorni e che il motivo per cui era stata portata in ospedale era un abuso fisico da parte dello stesso uomo che le aveva infilato gli spilli, ovvero colui che dava lavoro alla madre come domestica. La polizia ha immediatamente arrestato l’uomo con l’accusa di violenza su minori, ma le indagini proseguono in cerca di ulteriori dettagli sui rituali di magia nera di cui sarebbe l’artefice.

S.L.

TUTTE LE NEWS DI OGGI