Tremendo incidente, muore papà di due bambini

(Websource/Vigili del Fuoco)

Ieri pomeriggio a Sarego (Vicenza), lungo la strada provinciale 500, in direzione di Brendola, si è verificato un terribile incidente stradale che purtroppo si  rivelato mortale. Un uomo di 36 anni di origini indiane residente da sempre a Meledo ha perso il controllo della propria auto, una Ford Focus, lungo un tratto rettilineo della strada. In base alle prime ricostruzioni pare che l’auto sia poi andata a sbattere violentemente nel fossato che costeggia la carreggiata. Non ci sono altre auto coinvolte nell’incidente. L’ipotesi più probabile è quella del colpo di sonno del 36enne. In alternativa si pensa ad un malore, ma solo l’autopsia potrà chiarire ciò che è accaduto in realtà.

La vittima dell’incidente è stato soccorso immediatamente dopo che altri automobilisti di passaggio avevano dato l’allarme chiamando l’ambulanza. Sul posto anche i vigili del fuoco che hanno provveduto ad estrarre l’uomo dalle lamiere. Purtroppo il 36enne era già morto all’arrivo dei soccorsi e i sanitari del Suem 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso avvenuto in seguito alle gravi ferite riportate.  La polizia locale di Lonigo si è occupata dei rilievi del caso che dovrebbero permettere di ricostruire con certezza l’esatta dinamica dell’accaduto.

La vittima lavorava come operaio in una della conceria della zona, era perfettamente integrato nel tessuto sociale del luogo. Era sposato ed era padre di due bambini piccoli: una bimba di 9 anni e un bimbo di un anno e mezzo.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

F.B.