(Websource/archivio)

Una tragedia ha scosso la comunità di Herne Bay, nella regione inglese del Kent. La giovane Taiyah-Grace Peebles, di soli 16 anni, è stata trovata morta intorno alle 6:45 del mattino, e la causa del decesso si pensa possa essere stata una scossa elettrica presa mentre passeggiava lungo i binari. Il corpo della povera ragazza, rimasto lungo la strada ferrata, è stato poi straziato dai treni via via in transito. E’ stata stabilita una autopsia per chiarire le circostanze della morte, ma non sembrano esserci dubbi riguardo al fatto che Taiyah possa essere rimasta fulminata. L’adolescente aveva trascorso la serata in compagnia degli amici nella località di Whitstable. Al momento di tornare in casa, Taiyah si è dovuta recare in bagno, ma da quel momento in poi nulla si sa su cosa abbia fatto e chi possa avere incontrato. Ad accorgersi del cadavere della sfortunata ragazza è stato un macchinista, che l’ha scorto grazie anche al sopraggiungere della luce del mattino. Ma i cinque conducenti di altrettanti treni passati in precedenza non avevano notato nulla. Per omaggiare Taiyah è stato dipinto un enorme murales nel paesino di Margate, ed alcuni suoi amici hanno organizzato una raccolta fondi per pagare le spese del funerale. I genitori di Taiyah non si danno pace ed esigono delle risposte: vogliono sapere se qualcosa di grave sia accaduto alla loro amata figlia dalle 23 del martedì in poi.

S.L.