Ubriaco, scavalca un cancello: resta infilzato nelle parti intime

(foto dal web)

Un uomo ubriaco ha fatto qualcosa della quale sicuramente si pentirà per il resto della sua vita naturale. E’ accaduto a Kuznetsk, Oblast Penza, sud-ovest della Russia. Si racconta spesso di persone che mentre scavalcano una recinzione si procurano gravi ferite, ma lo sfortunato ha addirittura impalato i suoi genitali. L’uomo di 27 anni ha riferito che i suoi genitali sono praticamente rimasti infilzati nelle punte metalliche della recinzione. L’ubriaco era ovviamente disorientato durante l’incidente. Ha cercato in tutti i modi di liberarsi, ma si è ferito ancora di più e ha dovuto “lasciare” i suoi genitali nell’inferriata.

Lo sfortunato 27enne alla fine si è liberato, ma è stato portato in un ospedale locale nella Russia sudorientale, sanguinando abbondantemente dalla ferita. Dopo essersi recati d’urgenza in ospedale, i testimoni dell’evento sono tornati sul posto e hanno scattato le foto dei genitali nell’inferriata. Le immagini sono state condivise in numerosi siti di social media. “L’uomo ha detto che nessun altro era coinvolto nell’incidente. Ha impalato se stesso mentre si arrampicava sulla recinzione metallica”, ha spiegato ai media locali un ufficiale di polizia russo.

GM