Devasta casa per stanare i serpenti: “Sono ovunque” – VIDEO

Una giovane madre ha letteralmente distrutto casa sua nel tentativo di scovare degli enormi serpenti asserragliati nei muri e sotto il pavimento. Rebecca West, 23 anni, ha del tutto eliminato la pavimentazione della sua casa di Leeds allo scopo di stanare due esemplari di corn snake americano. Si tratta di rettili in grado di raggiungere anche i due metri di lunghezza, ‘dono’ del precedente inquilino. Dopo non essere riusciti a catturarli in altre occasioni, Rebecca teme che i due animali possano introdursi nella culla del suo figlio di soli 17 mesi durante la notte. E Daniel Bodally, il suo compagno, è stato anche morso dai due serpenti, i quali hanno pure lasciato le loro pelli in seguito al processo della muta. Rebecca dice: “Sentivo raschiare sotto al pavimento, pensavo si trattasse di un topo, ma all’inizio non ci avevo dato peso. Poi abbiamo visto un serpente, scoprendo anche un nido sotto al bagno. Non penso siano velenosi, altrimenti penso che Daniel avrebbe perso il dito. Però sono grossi, e tanto. Possono stritolare la loro preda o chiunque si pari loro davanti se dovessero sentirsi minacciati”.

“Come se ci fosse stato un bombardamento”

L’uomo era stato morso mentre tentava di catturare un serpente rosso e nero proprio nel bagno: “Provando ad afferrarlo, ha ricevuto il tocco doloroso delle sue spire”, dice Rebecca, che fa sapere anche come il massimo dell’aiuto ricevuto dai precedenti inquilini siano stati un paio di raccoglitori adibiti alla cattura di questi animali e qualche scatolone per metterceli dentro. Ed oltre il danno la beffa: Rebecca e Daniel non possono ricevere aiuto dalla municipalità di Leeds in quanto la loro è una proprietà privata. I due si sono rivolti anche ad una associazione animalista. Oltre ai due grossi rettili sono presenti anche altri serpenti più piccoli, presumibilmente dei serpenti del latte. Rebecca parla della soluzione drastica che ha dovuto prendere: “Si è reso necessario sollevare l’intera pavimentazione di casa per catturare i nostri indesiderati ospiti. Purtroppo si muovono molto velocemente, la casa sembra come devastata da un bombardamento”.

S.L.


GUARDA IL VIDEO