Incidente in moto: Andrea muore a 32 anni

Andrea Falistocco (Websource/archivio)

Andrea Falistocco, abitante di San Severino Marche di 32 anni che lavorava come cameriere al ristorante “L’oasi del gusto” in via Ferranti, nella frazione di Taccoli di San Severino ha perso la vita in un tremendo incidente stradale mentre si trovava a bordo della sua moto. Il dramma è avvenuto intorno alle 17 mentre il giovane stava percorrendo la provinciale 361 in direzione Tolentino. Per cause ancora da accertare Andrea ha invaso la corsia opposta e si è schiantato frontalmente contro una Fiat Panda guidata da una ragazza che è rimasta illesa. Ben diverse le conseguenze per Andrea. La sua moto si è incastrata tra la portiera dell’auto e il marciapiede e il 32enne ha sbattuto prima sul retro della Panda e poi contro il cofano di una 50 che stava arrivando in quel momento. Il casco è volato via lontano e il centauro è rimasto a terra senza dare segni di vita.

Sul posto sono subito giunti i soccorsi del 118 che non hanno però potuto fare nulla per lui. Troppo gravi le lesioni riportate nell’incidente. I medici si sono dovuti limitare a constatare il decesso della vittima. Sul luogo dell’incidente sono arrivati anche i genitori di Andrea e sua mamma, resasi conto di ciò che era accaduto, ha avuto un malore ed è stata poi all’ospedale di San Severino insieme al marito. La famiglia del giovane è disperata per questa che è l’ennesima tragedia che la coinvolge. Infatti non molto tempo fa due cugini di Andrea, Matteo e Walter, morirono anche loro in giovane età in incidenti stradali.

F.B.