Sente un botto, il figlio corre e trova il papà morto

(Websource/archivio)

Sembra senza alcun dubbio un tragico incidente quello che ha portato alla morte di Franco Tosatto, 61enne residente a Scorzè in provincia di Venezia. L’uomo è stato trovato riverso a terra dal figlio che aveva sentito un botto provenire dal garage di casa ed è subito accorso a vedere cosa fosse successo. In base alle prime ricostruzioni pare che un flessibile che l’uomo stava usando per alcuni lavori domestici si sia spezzato. La lama si sarebbe di fatto “sbriciolata” e alcune sue parti si sarebbero poi conficcate nel petto del 61enne causandogli una copiosa emorragia. Una condizione che lo ha portato alla morte nel giro di pochi minuti. Il figlio ha subito chiamato il 118, ma quando i soccorritori sono arrivati non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri che hanno fatto un approfondito sopralluogo. Da quello che hanno appurato l’uomo stava svolgendo alcuni lavori di manutenzione casalinga e l’episodio è da ascrivere nella categoria degli incidenti domestici. Sul corpo della vittima verrà comunque eseguita l’autopsia che toglierà ogni dubbio in merito alla sua morte.

F.B.