Autista della Croce Rossa muore in servizio

(Websource/archivio)

Stefano Amici, 53 anni, autista soccorritore della Cri di Camerino (Macerata) era in servizio ieri quando improvvisamente ha accusato un malore. L’uomo, molto conosciuto proprio per la sua attività di volontariato che da anni portava avanti con così tanta passione e volontà, ha portato le mani al petto. I colleghi hanno subito capito quello che stava accadendo e hanno tentato a lungo di rianimarlo. Nessuno voleva arrendersi al dramma inconcepibile fino a pochi minuti prima quando Stefano rideva e scherzava coi colleghi come sempre. Purtroppo alla fine tutti si sono dovuti arrendere e tra le lacrime i medici hanno dichiarato il decesso del povero Stefano. L’uomo lascia i genitori, due figli e un nipote.

F.B.