La moto scivola sull’asfalto con due persone a bordo: è tragedia

Ennesimo incidente nella serata di ieri dove a perdere la vita è stato un motociclista. Verso le 23.15 di ieri, i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e le forze dell’ordine sono dovuti intervenire in via Zoccat a San Stino di Livenza, comune di circa 12.800 abitanti della città metropolitana di Venezia, per un incidente che ha visto coinvolta una motocicletta. A bordo c’erano due persone: uno degli occupanti del mezzo ha purtroppo perso la vita, mentre l’altro sarebbe rimasto ferito. La vittima aveva  27 anni ed è un uomo di origine dell’Est Europa. L’altro centauro, invece, è stato stabilizzato per poi essere trasportato in ospedale. Sul posto per i rilievi del caso e per ricostruire la dinamica dello schianto si sono portate le forze dell’ordine. Un sinistro evidentemente accidentale, visto che non ci sono stati altri mezzi coinvolti.

Un elenco di vittime delle due ruote che si arricchisce sempre di più. E’ di due giorni fa quello scontro tra un auto e una moto che ha causato la morte di un ragazzo di 35 anni della Provincia di Padova. Mentre tre giorni fa, ancora in Veneto, stavolta in Provincia di Treviso, un uomo di 47 anni è scivolato a bordo della sua moto di grossa cilindrata, perdendo la vita nel colpo subito. Infine, a Lucca, Daniele Lazzarini, motociclista di 57 anni, ha perso il controllo della sua moto ed è scivolato sull’asfalto finendo la sua corsa contro un palo. Un’ecatombe infinita.

M.O.

 TUTTE LE NEWS DI OGGI