Rumeno aggredisce un anziano: i passanti tentano di linciarlo

(Websource)

Faul Alin Ignat, 19enne  di origine romena, domiciliato presso il campo nomadi di via Collatina a Roma, se l’è vista davvero brutta ieri sera. Il giovane, nullafacente e già noto alle forze dell’ordine, ha aggredito da dietro un anziano di 78 anni che stava passeggiando insieme alla moglie, gli ha rubato la collanina d’oro facendolo cadere a terra e si è dato alla fuga. Un automobilista però ha assistito a tutta la scena e si è messo all’inseguimento del ladro insieme ad altri cittadini che avevano visto tutto. A quel punto gli inseguitori lo hanno raggiunto, bloccato ed accerchiato. Il 19enne rumeno ha rischiato seriamente di essere linciato dalla folla che voleva fargliela pagare per il furto e l’aggressione appena commessi. Qualcuno nel frattempo aveva chiamato il 112 e sul posto sono giunti i Carabinieri della Stazione di Roma Torpignattara. Una volta arrivati in piazza dei Gerani i militari hanno dovuto salvare il nomade dalla furia dei cittadini. Si sono fatti largo tra le decine di persone che ormai si erano radunate attorno al rumeno e con la forza lo hanno sottratto al linciaggio.

Il rumeno è stato ammanettato e portato in caserma mentre l’anziano veniva soccorso e portato in ospedale. Nelle tasche del 19enne è stata ritrovata la catenina d’oro dell’uomo. Il rapinatore è stato processato per direttissima questa mattina.
TUTTE LE NEWS DI OGGI

F.B.