“Ho sentito un urlo agghiacciante”, bambino ucciso da pirata della strada

Websource/The sun

Un bambino è stato investito nei pressi del parcheggio dell’Ibis Hotel di Salford, Manchester. Gli abitanti della zona si sono allertati quando hanno avvertito un urlo disumano ed hanno chiamato i soccorsi. Sulla zona sono arrivate numerose volanti della polizia ed ambulanze, ma al loro arrivo c’era solamente una donna coperta di sangue ed un bambino, probabilmente il figlio, che dopo essere stato colpito dall’auto è morto sul colpo.

Le testimonianze raccontano più o meno lo stesso scenario c’è chi ha visto la donna insanguinata e chi ha udito un urlo terrificante provenire dal parcheggio della struttura alberghiera. Ad esempio Lindsay Avery scrive sul proprio account Twitter: “Ho sentito un urlo poi delle persone in preda al panico, così ho chiamato un’ambulanza perché sembrava che qualcuno fosse stato investito da un auto”. Un altro utente social ha scritto: “Non so cosa sia successo ma l’urlo è stato raccapricciante, qualsiasi cosa sia capitato”.

In seguito alle segnalazioni la polizia di Manchester ha confermato che un bambino è stato investito e che, purtroppo, è morto in seguito all’accaduto. Al momento si investiga sull’incidente nel tentativo di ricostruire la dinamica. Secondo i testimoni la macchina che ha investito il piccolo era di color sabbia, ma nessuno ha visto un numero di targa o è in grado di identificare il modello. Per questo motivo in un annuncio ufficiale le forze dell’ordine chiedono di riferire qualsiasi informazione utile a trovare il pirata che ha tolto la vita al povero bambino.

F.S.