La corsa di Angelica, 25 anni, finisce contro l’ulivo. Dramma atroce

(Websource/archivio)

Notte di sangue sulle strade del Salento. Dopo l’incidente di Monteroni nel quale ha perso la vita un ragazzo di 20 anni, c’è stato un altro gravissimo scontro sulla strada Melendugno-Torre dell’Orso. Erano le prime luci dell’alba quando la Lancia Y guidata da Angelica Greco, 25 anni, è uscita di strada e, dopo essersi ribaltata più volte, si è schiantata contro un albero di ulivo.

Come nel caso dell’incidente di Monteroni le cause potrebbero essere due: l’asfalto reso viscido dalla pioggia e l’alta velocità. Si tratta di ipotesi che sono al vaglio degli inquirenti. La 25enne viaggiava da sola e l’incidente non ha coinvolto altri mezzi. La ragazza dopo l’impatto è rimasta ferita in modo gravissimo ed era anche intrappolata tra le lamiere del suo abitacolo. Una volta estratta dai vigili del fuoco i sanitari hanno provato a salvarla, ma di fatto Angelica era morta sul colpo. I medici hanno potuto solo dichiararne il decesso e il suo corpo è stato portato direttamente alla camera mortuaria.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

F.B.