“Mi sono spuntate cisti ovunque, i medici non trovano una cura”

Websource/Instagram (Samantha Marie)

Samantha Carracci è una giovane madre che sin dalla nascita del suo primo ed unico figlio ha dovuto combattere con delle ostinate cisti ovariche, la cui causa e la cui soluzione sono un mistero persino per i medici. Nel raccontare la sua storia ai quotidiani locali Samantha fa trasparire tutta la sua angoscia per quanto le sta capitando: “Mi sono spuntate cisti ovariche ogni 2, 3 settimane ed i dottori non sapevano spiegarmi il motivo. Ho provato talmente tante pillole anti concezionali senza che nessuna di queste facesse effetto”.

Ad un certo punto è stato chiaro che l’unica soluzione era una rimozione delle parti in cui si diffondevano le cisti, così questa giovane donna si è sottoposta ad operazioni per la rimozione di parte delle ovaie, delle tube di falloppio e persino della cistifellea. Tutto sembrava risolto, ma qualche settimana fa, durante una visita di controllo, gli è stata riscontrata una grossa massa nelle ovaie. Il medico le ha consigliato una cura per la riduzione della massa e per qualche giorno è tornata la serenità, ma qualche giorno fa un dolore intenso l’ha fatta precipitare nello sconforto: “Rob ed io dovevamo uscire, ma invece sono finita in pronto soccorso con un dolore atroce”.

I medici hanno consigliato Samantha di farsi visitare da uno specialista e quella sera, di ritorno a casa, la donna si sentiva distrutta, fatta a pezzi, brutta. Così il marito l’ha presa in disparte le ha detto di smetterla e le ha confidato ogni singola cosa che gli piaceva di lei. Un gesto di vero amore che l’ha fatta sentire di nuovo contenta. Per questo motivo ha postato una foto di quella sera fatta dal marito in cui sotto ha scritto: “Donne questo è il genere di uomo che meritate. Uno capace di confortarvi, di tirarvi su il morale, di dirvi senza stancarsi mai quanto siete perfette”.

F.S.