Tragico incidente per due 20enni: dramma a Lecce

(Websource/archivio)

Drammatico incidente questa notte in via Gino Rizzo, alle porte di Monteroni di Lecce. Poco dopo le 2 una Peugeot 206 con a bordo due giovani è andata completamente fuori controllo e si è ribaltata più volte sull’asfalto reso particolarmente scivoloso e infido dalla pioggia caduta copiosa nella notte. Alla guida c’era  Valerio Quarta, 20enne residente a Castrì. Il ragazzo ha riportato ferite gravissime e quando sono arrivati i sanitari con l’ambulanza era già morto. L’amico che sedeva al suo fianco era invece ancora vivo ed è stato ricoverato d’urgenza nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce. A chiamare l’ambulanza alcuni automobilisti di passaggio che hanno notato ai bordi della strada l’auto ribaltata.

La dinamica dell’incidente è ancora tutta da ricostruire e ad occuparsene ci sono i Carabinieri del Nucleo radiomobile di Lecce insieme ai colleghi della stazione di Monteroni. In base alle prime ipotesi potrebbe esserci una concomitanza di cause. Da un lato l’asfalto bagnato e dunque particolarmente pericoloso, dall’altro l’alta velocità alla quale forse viaggiavano i due ragazzi. Ovviamente si tratta solo di ipotesi e bisognerà attendere i rilievi tecnici per avere notizie più precise in merito. Si esclude comunque la teoria del malore per chi era alla guida tanto che la salma del 20enne non verrà sottoposta ad autopsia ed èstata già restituita alla famiglia.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

F.B.