La bodybuilder 25enne muore in maniera atroce

Meegan Hefford (The Sun)

Meegan Hefford, 25 anni, famosa ed apprezzata bodybuilder, è stata trovata agonizzante nel suo appartamento. Trasportata in ospedale è morta il giorno seguente senza che i medici potessero fare nulla. Quello che si è scoperto dall’esame autoptico è che Meegan aveva un’anomalia genetica che non le permetteva di elaborare correttamente le proteine che assumeva per la sua dieta da super sportiva. Nel suo corpo si è creato un surplus di ammoniaca che è andata in circolo nel sangue e nei fluidi cerebrali.

I medici hanno voluto far sapere le cause esatte della sua morte per avvisare tutti dei potenziali problemi derivanti dalle diete iperproteiche. Meegan, che si cibava di proteine e bianchi d’uovo, lascia due bambini di 7 e 5 anni. Si allenava due volte al giorno, ma da qualche tempo diceva ai suoi cari di iniziare a sentirsi stanca. Era stupenda e apparentemente in piena forma, ma in realtà stava già morendo giorno per giorno.

F.B.