Poliziotto ferito, la telecamera riprende la sua agonia – VIDEO

(Websource/ The Sun.co.uk)

Queste drammatiche immagini mostrano il momento in cui un poliziotto americano viene colpito da dei colpi di pistola sparati da un sospettato che stava inseguendo. Il video è stato girato dalla telecamera d’ordinanza posta negli occhiali dell’agente, che dopo essere colpito sussurra alla radio “Dite alla mia famiglia che li amo”. E’ successo a Estill, South Carolina, a capodanno 2016, ma le immagini scioccanti sono divenute di dominio pubblico solo di recente. Nel video si può vedere Malcolm Orr sparare ripetutamente all’agente Quincy Smith, dopo che quest’ultimo gli aveva intimato di fermarsi e aveva cercato di bloccarlo usando il taser. Nonostante due braccia rotte e una ferita mortale, Smith è riuscito a mantenere la calma e a tornare alla sua auto, attendendo agonizzante l’arrivo dei paramedici. Il tutto ovviamente ripreso dalla telecamera posta negli speciali occhiali che lui stesso aveva comprato. Il 29enne Malcolm Orr è stato successivamente arrestato e dichiarato colpevole di tentato omicidio. Dovrà scontare una pena di 35 anni di carcere.

S.L.