“Ho fatto sesso con mia sorella, adesso vogliamo una famiglia”

    Websource/Archivio

    La rubrica ‘Dear Deidre’ del quotidiano britannico ‘The Sun’ è un contenitore di umanità varia ed è per questo spesso ricca di contenuti che invitano a riflettere. Nell’ultima lettera, a parlare dei suoi problemi è un ragazzo di 21 anni che spiega a Deidre il suo amore per la sorella.

    Nella lettera viene illustrata la complicata situazione famigliare, il giovane dice che il padre ha abbandonato sua madre quando aveva ancora un anno e che non lo ha mai conosciuto. Qualche anno dopo la madre si è messa con un altro uomo e da quella relazione è nata la sorella. Nel corso degli anni la madre ha cambiato fidanzati in serie e lui, detestando quella situazione, ha deciso di andarsene di casa.

    Un giorno si è visto costretto a tornare quando la sorella, appena sedicenne, è stata molestata da uno dei fidanzati della madre, lui lo ha cacciato di casa e su richiesta della madre è tornato per proteggerle. Poi è scoccata la complicità: “Una sera ci siamo ubriacati, si rideva, si scherzava e ad un certo punto mia sorella ha cominciato a piangere dicendomi che odiava la sua vita. Io le ho dato una carezza per rassicurarla e lei mi ha baciato”, una cosa tira l’altra ed i due giovani hanno fatto sesso.

    Sono passati 6 mesi da quella notte ed i due fratelli vivono assieme ed hanno una relazione stabile. La ragazza vuole lasciare la città e costruire una famiglia. Il giovane spiega che tutto andava bene finché un suo amico non ha visto una foto di lei nuda sul suo telefono ed in quel momento ha pensato che stava facendo qualcosa di sbagliato.

    La risposta di Deidre è come sempre lucida ed imparziale e tende a fare evolvere al meglio la vita di chi le chiede consiglio, in questa infatti scrive: “Per favore smetti subito e fermati a pensare a tutta la situazione. Tu stai infrangendo la legge anche se si tratta di una sorellastra. Se tu continui a fare sesso sicuramente alla lunga avrai dei problemi. Non solo, tu rischi di metterla incinta e questo causera intensa tristezza e grossi problemi”.

    F.S.