Cagliari, gommone contro gli scogli: morti due ragazzi

Tragedia nella notte a Cagliari, nel quartiere Sant’Elia. Un gommone con quattro giovani a bordo si è schiantato sugli scogli frangiflutti del porticciolo e il bilancio di questo scontro è pesantissimo: due giovani sono morti (Giovanni Putzu e Nicola Sanna, 34 e 29 anni) e due ragazze (Claudia Malica e Maria Bonfardeci) sono state trasportate in ospedale in gravi condizioni. La dinamica dell’incidente, tuttavia, non è ancora chiara. Sul posto hanno subito operato la Capitaneria di porto e i carabinieri, oltre alle ambulanze del 118, i vigili del fuoco, mezzi e gli uomini della Guardia costiera, intervenuti attorno a mezzanotte, qualche minuto dopo che è avvenuta la tragedia. Il gommone con a bordo i quattro ha urtato a velocità sostenuta gli scogli e i giovani sono finiti in acqua. L’urto è stato talmente forte che è stato udito chiaramente da alcune persone che si trovavano nella zona e anche dalle persone che erano all’interno della vicina Arena Sant’Elia, dove era in corso lo spettacolo teatrale Notre Dame de Paris. Le due ragazze ferite sono state subito trasportate in ospedale, sono gravi ma non sarebbero in pericolo di vita. Il corpo di uno dei giovani è stato recuperato subito, mentre il secondo poco dopo in mare.

M.O.

TUTTE LE NEWS DI OGGI